Nel 1986, l’hotel la Pérouse entra a far parte del gruppo degli Hôtels du Roy. Amante del mare, il vecchio proprietario chiama l’hotel “La Pérouse” in ricordo del grande navigatore francese Jean-François GALAUP, Conte di La Pérouse (1741-1788).

Luigi XVI commissionò una missione scientifica diretta da La Pérouse che salpò da Brest il 1 agosto 1785 con 2 navi cariche di tesori, l’Astrolabio e la Bussola. A bordo delle navi vi erano 213 uomini, tra i quali molti grandi esploratori dell’epoca. Il loro obiettivo era fare il giro del mondo per scoprire nuove terre e civiltà sconosciute..

Louis Hector Berlioz soggiornò nella Torre Bellanda dove compose il Re Lear, mentre Raoul Dufy soggiornò spesso a Nizza e scelse di posare il suo cavalletto all’hotel dove dipinse molte tele ispirandosi al meraviglioso paesaggio che si apriva ai suoi occhi: la Baia degli Angeli.

Tariffe & disponibilità